Il sexy tenore Paolo Fanale si esibisce in maglietta

Ci ha decisamente sorpresi e stuzzicati il video del tenore Paolo Fanale che tra l’altro ha letteralmente fatto il giro del mondo, il video del tenore palermitano 33 enne, che canta lo Stabat Mater di Rossini in una tenuta decisamente casual, jeans e maglietta, con tanto di bicipiti da culturista e tatuaggio in mostra. Insomma l’aspetto più lontano dalla classica tenuta elegante da opera.
Ovviamente non si trattava della prima, bensì della prova generale aperta al pubblico, tuttavia questa curiosa mise ha fatto sì che il video, caricato su youtube dall’Orchestre de Paris, fosse condiviso su oltre un milione di profili social in una sola settimana, attirando l’attenzione di appassionati e non.A tal proposito il giovane palermitano ha raccontato di essere rimasto in abiti “comodi” per la mancata voglia di cambiarsi dopo una lunga giornata di prove, ovviamente nessuno prevedeva le conseguenze di tale gesto.
Paolo Fanale rappresentato dalla agenzia IMG artis Polonia di Macheida e’ ora un affermato tenore che ha calcato i palcoscenici piu’ prestigiosi del mondo tra poco si esibira’ a Padova nel Faluto magico.
Nato a Palermo nel 1982, ha studiato presso il Conservatorio “Vincenzo Bellini” della sua città. Successivamente si è perfezionato con Domenico Sanfilippo. Nel 2004 ha vinto il Concorso Lirico Internazionale “Giuseppe Di Stefano”. Nel 2006 ha cantato ne I sette peccati capitali di Kurt Weill con Ute Lemper al Teatro Comunale di Bologna, e ha preso parte negli Stati Uniti a un progetto della major discografica EMI, che gli ha permesso di cantare nella principali città americane e di partecipare a molti show televisivi. Nel 2007 ha debuttato nel ruolo di Rodolfo ne La Bohème a Roma e in Don Ottavio nel Don Giovanni a Padova. Nel 2008 ha interpretato i ruoli di Orfeo in Orphée et Eurydice di Gluck a Bologna, del Duca di Mantova nel Rigoletto ad Antibes e a Lacoste, di Ferrando in Così fan tutte al Théâtre des Champs-Élysées di Parigi sotto la direzione di Jean Christophe Spinosi, ruolo poi ripreso a Valencia per il suo debutto in Spagna. Nel 2009 ha cantato in Don Giovanni a Dublino, nel Falstaff a Strasburgo, e in Così fan tutte alla Opera Nazionale di Helsinki.

Ascoltiamo il Tenore in maglietta

Rispondi